Apple Macbook ricondizionati

Conviene comprare Apple Macbook ricondizionati? Si, per una lunga e concreta serie di motivi. Per chi ancora non ha preso una decisione e fa oscillare l’ago della bilancia tra il sì e il no, abbiamo deciso di elencarvi tutti i motivi per cui un Macbook ricondizionato è meglio di una “mela” nuova. Quando si valuta l’acquisto di un prodotto, soprattutto per quanto riguarda i pc e laptop, gli aspetti da valutare sono: funzionalità, prezzo e garanzia. Negli ultimi anni, il costo di un nuovo prodotto informatico (sia esso un notebook, piuttosto che un tablet) è lievitato a prezzi davvero esorbitanti. La conseguenza è che la maggior parte degli utenti, oggi, prima di acquistare, valutata ogni altra possibile opzione: usato e rigenerato. Sono in tanti a credere ancora che usato (o di seconda mano) e rigenerato siano sinonimi. Non è così, c’è un’enorme differenza.

I notebook ricondizionati, a differenza dell’usato di seconda mano, sono prodotti attentamente controllati, sistemati, aggiornati e garantiti. Prodotti di qualità che hanno subito un meticoloso processo di verifica dell’affidabilità, prima di essere rimessi in commercio ad un prezzo notevolmente più basso rispetto a quello del listino originale. È quello che succede con i notebook ricondizionati Lenovo, oppure con quelli Asus o HP. Ed è la stessa identica cosa che accade anche con i prodotti Apple. Certo è importante rivolgersi a rivenditori professionali, seri, competenti e certificati, proprio come Snaptec. Il catalogo di Apple Macbook ricondizionati è in costante aggiornamento e ogni qualvolta arriva un pezzo nuovo, prima di essere venduto è revisionato, pulito e formattato in modo completo e sicuro. Ora vi spieghiamo perché i Macbook ricondizionati Apple di Snaptec sono perfetti sotto ogni punto di vista, funzionale ed estetico. Un acquisto sicuro, economico e, soprattutto, garantito!

Apple: sinonimo di efficienza e garanzia

La Apple Inc. è una multinazionale statunitense, con sede a Cupertino, in California, nota ormai in tutto il mondo. L’azienda realizza e commercializza eccellenti prodotti informatici: sistemi operativi, smartphone, computer e dispositivi multimediali. Da quando venne fondata, nel lontano 1976, si è saputa distinguere per innovazione tecnologica, spirito di intraprendenza e una visione avveniristica della tecnologia posta al servizio delle persone.

Centinaia i riconoscimenti, miliardi il fatturato annuo e prodotti sempre più richiesti. La Apple non conosce battute d’arresto e continua a posizionarsi sempre in vetta alla classifica della società tecnologiche Big Tech dell’intero globo. Diversi i fattori che hanno decretato il successo della società di Cupertino: innovazione, livelli tecnologici avanzati, materiali di primissima qualità, prodotti multitasking, durevolezza degli articoli realizzati, affidabilità, design, compatibilità, ecc… La lista potrebbe andare avanti ancora per molto. Attorno ai prodotti Apple si è creato un vero e proprio sistema solare, in cui ruotano macchine dall’efficienza impressionante sommati ad un popolo che acclama sempre di più la loro grandiosità.

Tra i capisaldi della Apple, ritroviamo sicuramente i Macbook. Piccole, grandi e geniali invenzioni che hanno fatto tremare di paura (e di invidia) tutta la concorrenza. I Macbook, come qualunque altro prodotto Apple, è sinonimo di qualità. Una qualità che perdura nel tempo e permette alla macchina di vivere molteplici vite al servizio dell’utenza, senza perdere smalto, efficienza o… Garanzia. Vediamo perché.

Apple Macbook ricondizionati: ecco perché conviene acquistarli

Se ancora c’è qualcuno che si sta chiedendo se fosse sicuro o conveniente acquistare Apple Macbook ricondizionati, vogliamo fugare, una volta per tutte, ogni dubbio. Si, conviene. E per una serie ben precisa di motivi. Prima di tutto si tratta di Apple che, come abbiamo detto nel paragrafo precedente, è sinonimo di eccellenza e innovazione. Già questo è una garanzia di per sé. Ma scaviamo più a fondo.

Comprare Apple Macbook ricondizionati conviene più del nuovo perché si risparmia. Indubbiamente il risparmio è la prima significativa ragione per cui il “rigenerato” conviene rispetto al nuovo. Gli Apple sono magnifiche macchine, ma non costano poco. Quindi, se c’è la possibilità di risparmiare qualcosa, perché non approfittarne? Non si parla nemmeno di cifre irrisorie. Un Macbook ricondizionato può arrivare a far risparmiare addirittura fino al 30%-40% sul prezzo di listino.

Parliamo adesso di garanzia. Un tasto delicato quando si entra nella sfera del ricondizionato. I rivenditori di Macbook ricondizionati, come Snaptec, dopo aver revisionato, sistemato, testato e pulito un Macbook, lo rimettono in vendita, aggiungendo un anno di garanzia al prodotto. Apple e Snaptec lavorano sempre pensando al consumatore finale e alle sue priorità e necessità. Chi compra portatili Apple ricondizionati, lo fa con l’assicurazione di essere coperto da garanzia per 12 mesi, nonostante si tratti di un prodotto usato.

Portatili Apple ricondizionati: le fasi del processo di rigenerazione

La qualità contraddistingue sempre i prodotti a marchio Apple, siano essi nuovi, che ricondizionati. In pratica chi compra notebook ricondizionati Apple, è come se acquistasse un nuovo. Tutto questo grazie al meticoloso processo di verifica e controllo a cui Snaptec sottopone i suoi prodotti. Il procedimento prevede delle specifiche fasi, prima di potersi considerare terminato:

  • ispezione e pulizia della macchina
  • ripristino del computer da ogni eventuale malfunzionamento
  • sostituzione di ogni componente mancante o non funzionante
  • aggiornamento di ogni componentistica che necessita di rinnovamento
  • controllo di qualità e funzionamento di ogni parte costitutiva
  • re-imballaggio speciale con inserimento di istruzioni e cavi all’interno della confezione
  • rimessa in vendita del prodotto a prezzo super scontato

Pochi semplici passaggi, che richiedono però molta manualità, conoscenze specifiche e destrezza, affinché il prodotto finale risulti praticamente come nuovo. Ricondizionato, per quanto riguarda i prodotti Apple, è sinonimo anche di garanzia. I test di verifica di un corretto funzionamento del laptop sono effettuati con scrupolosa meticolosità e ripetuti varie volte per assicurare un prodotto completo e durevole nel tempo. Il numero dei test realizzati è sicuramente superiore a quelli effettuati su una macchina nuova, che è prodotta in serie da dei robot.

Infine acquistare Apple Macbook ricondizionati significa anche fare una scelta sostenibile. Infatti la nostra società produce una quantità enorme di rifiuti informatici, difficili (se non impossibili) da smaltire. Molti dei prodotti che vengono cestinati, contengono ancora tante componenti buone e funzionanti che potrebbero essere utilizzate ancora per moltissimi anni. Lo smaltimento ha un costo sostenuto e anche la produzione di nuove componenti consuma una grande quantità di energia e risorse. Quindi, scegliere un ricondizionato al posto del nuovo, è sicuramente la scelta migliore che si possa fare per l’ambiente.

Leggi di Più

-39%
1.099,00 IVA Inclusa


Grado Estetico: A
CPU: Intel Core i5-6267U
RAM: 16 GB
SSD: 256 GB
Grafica: Iris 550 1,5GB
Display: 13.3” Retina 2560x1600 

-33%
1.199,00 IVA Inclusa


Grado Estetico: A
CPU: Intel Core i5-7267U
RAM: 16 GB
SSD: 256 GB
Grafica: Iris Plus 650 1,5GB
Display: 13.3” Retina 2560x1600 

-61%
1.249,00 IVA Inclusa


Grado Estetico: A
CPU: Intel Core i7-6700HQ
RAM: 16 GB
SSD: 256 GB
Grafica: Intel HD 530 + AMD 450 2GB
Display: 15.4” Retina 2880x1800 

I tuoi dati personali verranno utilizzati per supportare la tua esperienza su SnapTec.it, per gestire l'accesso al tuo account e per altri scopi descritti nella nostra Privacy Policy - GDPR. Continuando la navigazione sul sito autorizzi l’uso dei cookies.